Stop and Go

Syndicate content
Drives you crazy
Updated: 5 years 5 weeks ago

Raikkonen non impressionato dalla nuova vettura

Fri, 01/31/2014 - 17:00
Kimi Raikkonen non si fa illusioni sul miglior tempo fatto segnare nella prima giornata di test a Jerez. Secondo il finnico della Ferrari, infatti, è ancora presto per trarre conclusioni veritiere circa il reale livello di competitività delle nuove monoposto. “La sfida più importante adesso è fare in modo che tutto funzioni” ha dichiarato Raikkonen.“Le nuove vetture sono molto più complicate rispetto alle precedenti. Stamattina avremmo voluto fare qualche giro più ma poi credo che nel pomeriggio abbiamo fatto un buon lavoro. Dal punto di vista della guida non ho sentito differenze strabilianti” “Tutto sommato possiamo dire che è stato un buon inizio, ma i tempi di questo test non significano nulla; si comincerà a capire qualcosa solamente in Bahrain”. Andrea Giustini  

Hamilton soddisfatto dall’esordio della W05

Fri, 01/31/2014 - 17:00
Lewis Hamilton si è detto soddisfatto dall’affidabilità della Mercedes nel primo giorno di test a Jerez. L’inglese ha completato 18 passaggi e nell’ultimo si è reso protagonista di un incidente che lo ha costretto a terminare anzitempo la sessione. “Per me è stato un inizio incredibilmente positivo” ha commentato l’anglo-caraibico. “Sono stato il primo a scendere in pista ed ho completato un buon numero di giri. Il nostro programma è andato avanti bene, senza intoppi di natura meccanica”. “L’unico neo è stato l’incidente, mi dispiace di aver chiuso così, tuttavia, meglio ora che a Melbourne”. Andrea Giustini

Test Jerez, Day 1: Raikkonen primo. Difficoltà per tutti

Fri, 01/31/2014 - 15:01
Tra mille difficoltà si è chiusa la prima giornata di test a Jerez con la leadership di Kimi Raikkonen. Nonostante i problemi di inizio turno, l’alfiere della Ferrari ha fermato il crono sul 1’27”104, completando 31 passaggi. Al secondo posto si è classificata la Mercedes di Lewis Hamilton, protagonista di un incidente. Chiude il podio virtuale Valtteri Bottas sulla Williams, con appena quattro tornate. Sergio Perez (Force India) è quarto, seguito dalla Toro Rosso di Jean-Eric Vergne e dalla Sauber di Esteban Gutierrez. Solo un installation lap per Marcuss Ericsson (Caterham) e tre per Sebastian Vettel, il cui team ha fatto i conti con problemi di assemblaggio alla sospensione posteriore per buona parte della sessione e anche un principio d’incendio nel finale. Nessun giro per la McLaren di Jenson Button e la Marussia. Lo “svezzamento” dei nuovi turbo e delle nuove monoposto si è rivelato ostico per tutti, tanto che il più attivo in pista è transitato sole 31 volte sul traguardo. 1. Raikkonen (Ferrari) 1’27?104 (31 giri) 2. Hamilton (Mercedes) 1’27?820 (18 giri) 3. Bottas (Williams) 1’30?082 (7 giri) 4. Perez (Force India) 1’33?161 (11 giri) 5. Vergne (Toro Rosso) 1’36?530 (15 giri) 6. Gutierrez (Sauber) 1’42?257 (7 giri) 7. Vettel (Red Bull) senza tempo (3 giri) 8. Ericsson (Caterham) senza tempo (1 giro) Andrea Giustini

Perez soddisfatto dai passi avanti della Force India

Fri, 01/31/2014 - 14:00
Sergio Perez si è detto soddisfatto per il lavoro svolto sulla Force India VJM-7 nella seconda giornata di test a Jerez. Il messicano ha portato a termine 37 passaggi, chiudendo la sessione in quinta piazza, nonostante abbia patito un principio d’incendio nelle prime ore. “Oggi è stato molto più produttivo di ieri” ha commentato l’ex McLaren. “Abbiamo fatto diversi progressi e conosciamo sempre meglio la monoposto”. “I sistemi sono complessi da comprendere e nei prossimi giorni Nico (Hulkenberg, ndr) e Daniel (Juncadella, ndr) concluderanno questo processo, per arrivare preparatissimi in Barhain”. Andrea Giustini

Red Bull, Mercedes e Caterham presentate prima dei test

Fri, 01/31/2014 - 14:00
Red Bull, Mercedes e Caterham hanno deciso di presentare le proprie monoposto poco prima di scendere in pista per la prima sessione di test. Per la monoposto disegnata da Adrian Newey si tratta di una netta rottura col passato: muso con becco – forato per annullarne la resistenza all’avanzamento – pance rastremate e grande sfogo posteriore. Rispetto alle sorelle maggiori non sembra molto estrema, ma per confermare questa tesi bisognerà attendere almeno la prima corsa. La compagine di Stoccarda, invece, ha adottato una soluzione all’anteriore molto simile a quella della Ferrari anche nella posizione delle telecamere; diversamente dalla vettura campione del Mondo, qui le pance sono molto contenute. I profili alari appaiono già molto lavorati. Grande curiosità desta la Caterham, che è scesa in pista con una soluzione molto particolare: riprende la filosofia delle vetture anni ’70, dove il muso era sdoppiato. Il resto della vettura possiede un baricentro molto alto e a sorpresa si è vista la sospensione pull-rod all’anteriore. Andrea Giustini

CIVM – Premio Crono Sassari a Omar Magliona

Fri, 01/31/2014 - 12:00
Il Premio Crono Sassari 2013 è di Omar Magliona. Il pilota quattro volte campione italiano prototipi della velocità in salita è stato premiato dall’associazione cronometristi intitolata a Mario Siddi nella prestigiosa cornice dell’aula magna dell’università di Sassari, location ricca di storia che nel weekend del 19 gennaio ha ospitato le più alte cariche militati e civili della provincia, né potevano mancare le rappresentanze regionali delle principali federazioni sportive, affiancate da tutti i presidenti delle associazioni cronometristiche della Sardegna. In stretta collaborazione con il Comitato paralimpico, il premio, con cadenza biennale, celebra i successi, i gesti atletici e le azioni particolarmente significative nell’ambito dello sport isolano. Già ottenuto il riconoscimento due anni fa, il campione sassarese è stato premiato dal delegato provinciale del Coni Lucio Masia alla presenza del presidente dell’associazione cronometristi Francesco Andria (come da foto allegata). Il tema dell’evento è stato illustrato da un graditissimo ospite, Luca Pancalli, presidente del Comitato italiano paralimpico, che con calore e passione ha illustrato a una platea particolarmente affollata una visione dello sport, per tutti e senza distinzione, atta al coinvolgimento di famiglie e istituzioni per centrare l’obiettivo di una vita più sana e migliore. “I premi rappresentano un’importante gratificazione – ha dichiarato Magliona – e ripagano gli sforzi e l’impegno profuso a favore di uno sport di particolare enfasi. Mi sento grato e riconoscente verso l’asd Crono Sassari, che mi ha premiato per due edizioni consecutive. Ora l’obiettivo è confermarsi ancora ad […]

Daniel Juncadella è il nuovo tester Force India

Fri, 01/31/2014 - 10:00
La Sahara Force India è lieta di accogliere lo spagnolo Daniel Juncadella come pilota di riserva per la stagione 2014. Il 22enne sarà presente in tutte le gare con la squadra e prenderà parte a diverse sessioni di libere al venerdì per guadagnare tempo ed esperienza al volante della VJM07. In aggiunta ai suoi doveri con Sahara Force India, Daniel rimarrà concentrato sul DTM con la Mercedes-Benz. “E’ un sogno che si avvera far parte di questo gruppo” ha commentato Juncadella. “La reputo una fantastica opportunità per imparare e speriamo che sia un passo in avanti per arrivare a correre finalmente in Formula Uno. Farò del mio meglio per aiutare la squadra a raggiungere i suoi obiettivi nel 2014. “

Sebastien Loeb Racing abbandona il marchio McLaren e passa ad Audi

Fri, 01/31/2014 - 09:00
La squadra francese, delusa dalle tante squalifiche subite lo scorso anno, ha abbandonato il marchio McLaren e abbracciato la causa dell'Audi...

GT Italia – A Modena la presentazione della 12esima edizione

Fri, 01/31/2014 - 07:00
La presentazione della 12^ edizione del Campionato Italiano Gran Turismo, che prenderà il via da Misano Adriatico il prossimo 11 maggio, si terrà al quartiere fieristico di Modena nell’ambito del Motorsport Expotech, rassegna motoristica quest’anno dedicata all’attività istituzionale di Aci-Csai. L’incontro prenderà via alle ore 14 presso la Sala Alboreto e proseguirà fino alle ore 16 con la presentazione degli altri campionati pista Aci-Csai. L’evento è aperto a tutti gli addetti ai lavori, con particolare riferimento a giornalisti, team manager, piloti, preparatori, sponsor e agli interessati alla partecipazione al campionato italiano.

Remì Taffin a tutto tondo sul nuovo Power Unit

Thu, 01/30/2014 - 23:01
Il Direttore Prestazioni su Pista di Renault Sport F1 Remì Taffin ha espresso il proprio parere sulla stagione 2014. KERS ed ERS – e l’integrazione di essi col propulsore – saranno i temi principali del nuovo anno, in cui anche l’affidabilità si è guadagnata un ruolo ancor più di prim’ordine rispetto al passato. “Con la nuova unità di potenza, che integra complessi e sofisticati sistemi di recupero d’energia elettrica e un motore a combustione interna, il carico di lavoro precedente alla gara raddoppierà” ha commentato Taffin. “Idealmente, cercheremo di fare come l’anno scorso, ovvero di cambiare tutto insieme; le componenti hanno una durata di vita simile” “Il tracciato più duro? Monza rimane il più arduo per il V6 per l’alta velocità, mentre Monaco e Budapest saranno critici per il recupero dell’energia, anche se il turbocompressore tenderà a livellare il livello di affaticamento su ogni tracciato”.

Un problema mette KO la Marussia per Jerez

Thu, 01/30/2014 - 20:00
Dopo la Lotus, anche la Marussia ha dato forfait per la prima sessione di test collettivi sul circuito di Jerez. Se nel caso della compagine di Enstone il motivo è legato alla pretattica, a Banbury non dormono sonni tranquilli in quanto – durante l’assemblaggio – è stato scoperto un problema strutturale, che non permette nemmeno di mostrare la MR03 al pubblico. I bilici rosso-neri sono dunque rimasti in fabbrica e partiranno, forse, alla volta della pista spagnola per l’ultimo giorno di test o addirittura verranno inviati in Barhain. Andrea Giustini

CSAI – Nicola Abrusci è ufficialmente il campione italiano nella 60 Mini

Thu, 01/30/2014 - 15:00
Nicola Abrusci è il campione italiano della 60 Mini! Il pilota italiano, alfiere della Baby Race, si è finalmente aggiudicato anche in maniera ufficiale la corona tricolore. Primo in graduatoria con la bellezza di 170 punti validi, frutto di due vittorie e tante belle soddisfazioni, il talento pugliese ha dovuto attendere diversi mesi per il riconoscimento del titolo da parte della CSAI a causa di alcune decisioni che avevano reso la classifica sub-judice. Abrusci si è aggiudicato il Campionato Italiano CSAI al volante di un Tony Kart motorizzato LKE.

Pro Mazda Formula – Mattia Vita firma con Jeff Andretti Motorsport

Thu, 01/30/2014 - 14:00
Mattia Vita correrà nella Pro Mazda Formula Car Challenge! Il pilota italiano, al secondo anno in monoposto, proseguirà quindi la propria carriera nella serie americana dopo aver gareggiato nel corso del 2013 nell’European Formula 3 Open, con i colori della Top F3. Una gran bella notizia per il giovane talento lucchese, che prenderà parte quindi ad uno dei campionati più competitivi degli Stati Uniti. La serie, infatti, è di fondamentale importanza per quanto riguarda la scalata alla 500 Miglia di Indianapolis. E’ uno degli step fondamentali, seguito da quello della Indy Lights e della Indy Car. Vita, che ha firmato con la squadra JAM, debutterà a marzo presso il tracciato di Sonoma. Jeff Andretti, team manager: “Mattia dimostra grande maturità e disciplina non proprio tipiche dei suoi coetanei americani. Insieme alla sua determinazione, saranno dei fattori decisivi per diventare un campione”.

Il 2014 inizia con venti cavalli in più!

Thu, 01/30/2014 - 13:00
E’ ufficialmente iniziata la quinta stagione del Campionato Italiano Formula ACI-CSAI Abarth che, nel 2014, prevede importanti novità, sia dal punto di vista sportivo che da quello tecnico. Prima fra tutte l’aumento di potenza sulle monoposto Tatuus, motorizzate FPT, che raggiungeranno i 200 Cv grazie alle modifiche gratuite alle quali verranno sottoposte le vetture con modalità e tempi in via di definizione. Alla quinta stagione del Campionato Italiano saranno ammessi a partecipare i conduttori che abbiano già compiuto il 16° anno di età e che si sfideranno per ottenere il titolo di Campione Italiano per il quale verranno sommati i 12 migliori risultati conseguiti nelle 14 gare divise in 7 eventi, ancora in via di definizione. Nel Trofeo Nazionale Team, invece, verranno sommati tutti i migliori risultati ottenuti dal proprio miglior conduttore in ogni gara. La tassa di iscrizione per l’intero campionato è fissata a € 2.500,00 + IVA, mentre per singola gara sarà di 500,00 + IVA. La tassa d’iscrizione alle manifestazioni è stata, invece, fissata a € 900, 00 + IVA. Il format del weekend di gara sarà composto da una o due sessioni di prove libere per la durata di massimo 60′, Un turno di prove ufficiali da 25′ e due gare della durata di 28′ più un giro.  La griglia di gara 1 verrà decisa dai risultati delle prove ufficiali, mentre la griglia di partenza di gara 2 sarà stabilita dalla classifica di gara 1 con […]

Presentata la nuova Toro Rosso

Thu, 01/30/2014 - 13:00
La Toro Rosso ha svelato la nuova STR-9 con un giorno d’anticipo rispetto all’inizio dei test di Jerez. Anteriormente è stata ripresa la filosofia “a becco” della McLaren MP4-29, mentre la vera innovazione sembra essere sulle pance, che appaiono molto più rastremate rispetto alle monoposto viste finora; questo confermerebbe anche le tesi sulla compattezza della Power Unit Renault. L’air-scoop è di concezione Sauber, al posteriore, invece, grande curiosità desta il braccio superiore della sospensione, alto per ricreare gli effetti aerodinamici del vietato profilo principale dell’alettone. Andrea Giustini    

Button tranquillo per i grandi cambiamenti

Thu, 01/30/2014 - 13:00
Jenson Button si è detto tranquillo per la grande evoluzione delle monoposto 2014. Per la prima volta, infatti, ad un motore turbo V6 verrà affiancato il KERS e anche l’ERS, che renderanno le vetture uniche rispetto al passato. “Vogliamo tornare in alto, questo è il nostro obiettivo” ha commentato l’inglese alla presentazione della MP4-29. “Se ho paura dei cambiamenti? No, onestamente no; pur avendo guidato in tutte le situazioni, sono ancora qui, per cui…” “Kevin (Magnussen, ndr) ha davvero un talento impressionante, tuttavia faccio ancora fatica a considerarlo un compagno di team. Le cose andranno diversamente quando inizieremo a scambiarci le telemetrie e i consigli sulla guida”. Andrea Giustini

NOVA e Toro Rosso insieme per altri tre anni!

Thu, 01/30/2014 - 11:00
NOVA Chemicals e la Scuderia Toro Rosso di Formula 1 squadra sono lieti di annunciare di aver esteso la propria partnership. Arrivata a metà del 2011, l’azienda produttrice di materiali compositi ha esteso il suo accordo per altri tre anni. “Siamo felici che NOVA Chemicals abbia deciso di continuare il suo impegno con la Scuderia Toro Rosso per un periodo di tre anni “, ha commentato il Team Principal Franz Tost.”E’ una dimostrazione di fiducia nei nostri confronti. Questa nuova cooperazione avrà un ruolo fondamentale per farci avanzare in griglia!”

Pronta a partire la nuova stagione agonistica del South Garda Karting

Thu, 01/30/2014 - 11:00
Fra un mese apre la stagione agonistica internazionale e l’onore del “semaforo verde” spetta alla Winter Cup, giunta alla 19.ma edizione e in programma nei giorni 21-22-23 Febbraio 2014 al Circuito South Garda Karting di Lonato (Brescia, Italia). Per l’importante appuntamento di Lonato sono stati decisi i pneumatici, che saranno Bridgestone per la categoria KF e KZ2 (slick YMM Prime, rain YLP), e Vega per la categoria KF Junior (slick XH Option, rain V5). Intanto stanno affluendo numerosissime le iscrizioni alla gara, inserita a calendario internazionale CIK-FIA, per la quale sono accettate un numero massimo di 90piloti per le categorie KZ2 e KF, e 108 per la categoria KF Junior. In KZ2 c’è da segnalare il debutto nella categoria con il cambio del giovane pilota di“casa” Luca Corberi, già Campione del Mondo 2012 in KF3, che sarà al via sempre su Kosmic-Vortex. E per Corberi sarà subito un esame difficilissimo, visto che la KZ2 si presenta già a ranghi completi e con la presenza di molti campioni della categoria, come Marco Ardigò e Flavio Camponeschi con Tony Kart, Jordon Lennox-Lamb, Fabian Federer e Alex Palou con CRG, Mirko Torsellini con Art GP, Davide Forè con CRG-DTK e Arnaud Kozlinski al debutto con Intrepid, oltre a tanti altri top drivers. Anche in KF e KF Junior non manca un bel movimento, con molti piloti e team di primopiano, fra cui in KF spiccano le squadre al gran completo di Ward Racing, […]

Sutil pronto ai test di Jerez

Thu, 01/30/2014 - 07:00
Adrian Sutil si è detto impaziente di iniziare la stagione 2014, che scatterà a Jerez il 28 gennaio con i primi test. Per il tedesco sarà il primo anno alla corte di Monisha Kaltenborn ed il primo lontano dalla Force India. “Sono pronto per questa nuova avventura!” ha commentato Sutil. “Sarà una stagione davvero eccitante, la macchina è bellissima e spero di eguagliare il mio miglior risultato in campionato: la nona piazza”. “Ho speso moltissimo tempo in fabbrica per conoscere i nuovi ingegneri e meccanici, in questo modo dovrei superare più facilmente lo scoglio delle prime corse. Il 99? L’ho scelto perchè è il numero più alto, ed io punto sempre al massimo” ha concluso. Andrea Giustini

Alps – Koiranen GP e Prema in griglia anche nel 2014

Thu, 01/30/2014 - 07:00
Dopo avere diramato una prima lista dei team ammessi nella “entry-list” 2014, il Comitato Organizzatore della Formula Renault 2.0 ALPS ha confermato anche la presenza dei team Koiranen GP e Prema. Salgono così a nove le squadre già ufficializzate per la stagione che inizierà da Imola nel mese di aprile, sempre in attesa che vengano annunciati anche i nomi degli altri team che completeranno lo schieramento. Quella della Koiranen GP è una realtà ormai consolidata nell’ambito della Formula Renault 2.0 ALPS e nel 2012 la squadra finlandese che fa capo al dinamico Afa Heikkinen ha portato il russo Daniil Kvyat (“neo-acquisto” della Toro Rosso F.1) alla conquista del titolo Piloti. Per la Prema quella di quest’anno sarà un’ulteriore sfida, dopo avere centrato nel 2013 il titolo Team e quello Piloti con Antonio Fuoco: un bilancio impressionante per la squadra di Angelo Rosin, che aveva fatto il proprio ingresso nella categoria due anni fa prendendo parte agli ultimi appuntamenti del calendario.