Stop and Go

Syndicate content
Drives you crazy
Updated: 5 years 5 weeks ago

Il duo Ferrari pronto all’avventura 2014

Wed, 01/29/2014 - 23:00
Ad una settimana dall’inizio dei test ufficiali, Fernando Alonso e Kimi Raikkonen hanno fatto il punto della situazione della stagione. “Attendere” è l’imperativo del duo ispano-finnico che tenterà di strappare alla Red Bull sia il titolo piloti che quello costruttori. “Bisognerà aspettare l’Australia per capire davvero dove siamo rispetto agli altri” hanno commentato in coro. “Adesso è impossibile dire chi potrebbero essere i nostri avversari: tutti, sulla carta”. “Occorre essere ottimisti e poi penso che la squadra si sia preparata bene, lavorando molto e sfruttando tutte le risorse a disposizione” ha poi proseguito Alonso. “Abbiamo una galleria del vento totalmente rinnovata, nuovi tecnici, nuove idee e nuove metodologie di lavoro. Sono certo che tutti daranno il 100% perché c’è una grande sete di vittoria”. Andrea Giustini  

Tidemand prepara la trasferta in Svezia vincendo il Mountain Rally. Battuto anche Ostberg.

Wed, 01/29/2014 - 19:00
E’ iniziata con un successo la marcia di avvicinamento di Pontus Tidemand al Rally di Svezia, secondo appuntamento del Mondiale Rally, che lo vedrà tra i protagonisti. Il giovane svedese, che sarà al via con una Ford Fiesta RS WRC del team M-Sport dopo l’ottimo debutto dello scorso anno, ha corso nel weekend il Mountan Rally, valido per il campionato nazionale norvegese. Tidemand ha vinto la gara con un buon vantaggio sugli avversari, di cui alcuni regolarmente iscritti alla prova iridata che si svolgerà tra due settimane. La seconda posizione è andata a Mads Ostberg, pilota ufficiale Citroen, che ha terminato la gara con un minuto e trentasei di ritardo dal vincitore con la sua DS3 WRC. “Il nostro obiettivo era innanzitutto di fare un po’ di pratica con la vettura in vista del Rally di Svezia” ha dichiarato il vincitore dello Junior WRC 2013. “L’obiettivo era di trovare la velocità , la fiducia e tornare alla sensazione di trovarsi alla guida di una World Rally Car. Sono passati più di tre mesi dal nostro ultimo rally, dove abbiamo gareggiato con una vettura R2, quindi abbiamo sicuramente bisogno di tempo per riadattarci alla guida di questa vettura” ha aggiunto lo svedese, che sarà navigato nella gara di casa dal norvegese Ola Floene. Luca Piana

La Sauber presenta la C33

Wed, 01/29/2014 - 16:00
La Sauber ha presentato sul proprio sito la nuova C33, con cui Esteban Gutierrez ed Adrian Sutil gareggeranno nel Mondiale 2014. Si tratta di un modello completamente nuovo rispetto alla sorella maggiore, con cui l’unico punto di contatto sembra la livrea grigia e bianca. Nuovo il muso anteriore, che segue una filosofia a mezzana rispetto alla Ferrari F14-T e alla McLaren MP4-29. I profili alari appaiono – come per ogni lancio – molto semplici; interessante la soluzione dell’air-scoop, il cui foro è triangolare e ricorda quello delle F1 di inizio secolo. Andrea Giustini

USCC – Daytona, Finale: Action Express e Porsche iniziano alla grande. Ferrari, prima penalità poi vittoria in GTD

Wed, 01/29/2014 - 14:00
La Corvette DP dell’Action Express di Joao Barbosa, Christian Fittipaldi e Sebastien Bourdais si aggiudica la 52ma edizione della 24 Ore di Daytona, prima gara del Tudor United SportsCar Championship. Per Fittipaldi e Barbosa si tratta della seconda vittoria assoluta nella classica di inizio anno, dopo i successi del 2004 e del 2010 rispettivamente. La #9 si è avvantaggiata nelle fasi finali di diverse caution, rosicchiando via via il vantaggio conquistato dalla vettura gemella del Wayne Taylor Racing ultima campione Grand-Am, con alla guida Wayne, Ricky e Jordan Taylor ed il nostro Max Angelelli, terminata seconda a 1”461. Nello stesso giro dei primi anche l’altra vettura dell’Action Express condotta da Brian e Burt  Frisselle, John Martin e Fabien Giroix per un trionfo Corvette completato anche dalla quarta piazza della Spirit of Daytona di Richard Westbrook, Michael Valiante e Mike Rockenfeller, a 2 giri. Carte completamente rimescolate a 20’ dalla fine per una caution chiamata in modo un po’ venale dalla direzione gara per l’uscita di strada della Porsche GTD dell’Alex Job di Leh Keen, che sbatteva sulle protezioni a gomme fredde ma rientrava regolarmente in pista. Fino a quel momento il vantaggio di Barbosa, subentrato ad un fenomenale Bourdais per i due stint conclusivi, su Angelelli era di tutto comfort, sui 15”, ma nulla ha potuto nel finale Max “The Axe” anche a distanza ravvicinata. La top five si completa con l’Oreca-Nissan del Muscle Milk di Klau Graf, Lucas Luhr […]

GT Italia – Borghi: “Pronti ma equipaggio ancora da definire”

Wed, 01/29/2014 - 12:00
Continuano ad arrivare le manifestazioni di consenso per la partecipazione al Campionato Italiano Gran Turismo. L’ultima è quella della squadra campione in carica, l’Ebimotors di Enrico Borghi, che ha schierato nella scorsa edizione al volante della Porsche GT3R l’inedita e vincente coppia composta da Vito Postiglione e Luigi Lucchini. “Naturalmente è nostra intenzione schierarci al via della prossima edizione del Campionato Italiano Gran Turismo – dichiara Borghi – ma all’avvio del campionato mancano ancora quattro mesi e gli accordi con i piloti non sono ancora definiti. Squadra vincente non si tocca, e quindi vorrei confermare sia Vito che Luigi ma ogni decisione è rimandata al mese di febbraio, dopo la presentazione del campionato e la definizione di alcuni aspetti regolamentari.”

USCC – Daytona, 18H: Angelelli fa volare la Corvette DP. Porsche, Corvette 1 contro 1 in GT

Wed, 01/29/2014 - 12:00
E’ già spuntata l’alba sul circuito di Daytona, a segnare l’ultimo terzo di gara. La lotta fra le DP di testa vede la Corvette DP del Wayne Taylor Racing della famiglia Taylor e Max Angelelli saldamente al comando, grazie anche a piccole disavventure che penalizzano due dei maggiori inseguitori. Una penalità per contatto evitabile rallenta Joao Barbosa, che con la Corvette DP #5 dell’Action Express che condivide con Christian Fittipaldi e Sebastien Bourdais si tocca con la Porsche 911 GT America #19 del Muehlner Motorsports mentre una sosta ai box per una foratura alla gomma posteriore destra ferma la ricnorsa della Riley-Ford EcoBoost del Team Ganassi guidata da Scott Dixon, entrambi mentre erano in P2. A sei ore dal traguardo, c’è l’altra Corvette DP dell’Action Express con Burt Friselle al comando grazie al gioco dei pit stop, che precede di soli 15” Ricky Taylor con la entry nero-arancio del Wayne Taylor Racing, uniche vetture a giri pieni. P4 ad un giro dietro la seconda Corvette DP dell’Action Express per l’Oreca-Nissan del Muscle Milk, unica LM P2 graziata da problemi tecnici. Ritirate ufficialmente sia l’HPD ARX-03b #01 dell’Extreme Speed e la DeltaWing per problemi al cambio. Lo squadrone Porsche, dopo una penalità per Jorg Bergmeister che inverte la coppia di testa, perde, forse  definitivamente, la #912 a causa di un problema di pressione dell’olio. A questo punto è lotta a due tra la #911 (nella foto) di Nick Tandy, Richard Lietz […]

GT Italia – Sanna: “Lascio il volante ad un giovane pilota”

Wed, 01/29/2014 - 11:00
Il pilota e capo collaudatore R&D di Automobili Lamborghini annuncia il suo ritiro ma il futuro al volante della Gallardo del Team Imperiale è garantito da un equipaggio di grande talento. Ecco il comunicato ufficiale: “Dopo diversi anni di militanza come pilota nel Campionato Italiano GT, nel 2014 non sarò al via del campionato, ma sono felice di lasciare il volante della Gallardo del team Imperiale ad un giovane pilota di grandi prospettive che sarà ufficializzato nelle prossime settimane, insieme al suo compagno di squadra altrettanto giovane e veloce. Imperiale racing è uno dei nostri CUSTOMER TEAM più attivi nel panorama Europeo e Italiano, questi due giovani piloti avranno modo di crescere ulteriormente e fare esperienza al volante di una Lamborghini in un contesto professionale come il campionato Italiano GT3. Insieme al Team Imperiale, che ha confermato la sua partecipazione, ci saranno altri team clienti Lamborghini a rappresentare il marchio del toro nel C.I. GT, i quali annunceranno presto i loro programmi sia in Gt3 che in GTcup, categoria nella quale ho sempre creduto come opportunità aggiuntiva, per i team e piloti, ai campionati mono marca di appartenenza”.

USCC – Daytona, 12H: Lotta a quattro per il comando. Porsche ora padrona in GT

Wed, 01/29/2014 - 11:00
La notte è calata su Daytona, e poco dopo l’inizio della sesta ora incidente per l’Audi R8 del GMG con James Sofronas che va a muro alla curva 2 e rimbalza in pista. Detriti ovunque e ne fa le spese anche il capolista Max Angelelli con la Corvette DP del Wayne Taylor Racing, che tocca una LM PC e si gira, fortunatamente senza grandi conseguenze se non perdere tre posizioni a favore di Justin Wilson, Sebastien Bourdais e Mike Rockenfeller. Ulteriore incidente per la Ferrari GTD di Gianluca Roda che al restart rimbalza su di una Porsche 911 GT America e nuova safety car, ma la F458 può proseguire. Qualche aggiornamento sulle condizioni di Matteo Malucelli e Memo Gidley, coinvolti nel pauroso incidente alla terza ora di gara. Entrambi i piloti erano coscienti e sono stati trasferiti all’Halifax Health di Daytona Beach, dove rimangono sotto osservazione. Per Gidley è stato necessario un intervento chirurgico al braccio e alla gamba sinistra. In testa alla gara nel frattempo è tornata la Riley-Ford EcoBoost del team Ganassi con Scott Dixon alla guida, a condurre un manipolo di Corvette DP capeggiato da Burt Frisselle per l’Action Express #9, Ricky Taylor per Wayne Taylor Racing e Mike Rockenfeller con Spirit of Daytona, con i primi sei tutti nello steso giro e a contatto grazie anche ad alcune caution, e la prima LM P2, l’Oreca-Nissan di Alex Brundle, ad un giro. Il pacchetto di testa non […]

USCC – Daytona, 6H: Gidley e Malucelli in osservazione. Corvette DP e Viper in controllo

Wed, 01/29/2014 - 10:00
Una sosta di circa un’ora è stata necessaria per consentire le operazioni di estrazione di Memo Gidley, che hanno comportato l’apertura del tetto della Corvette DP. Il pilota, insieme al nostro Matteo Malucelli, è stato trasportato in stato di coscienza presso l’ospedale locale per le valutazioni del caso. Alla ripresa della gara, dopo un giro di pist-stop, è la Corvette DP dell’Action Express a prendere la testa della gara con Christian Fittipaldi, seguito da presso dalla Riley-Ford EcoBoost del team Ganassi nelle mani ora di Tony Kanaan. Uscita di strada e contato con le gomme del tornantino per Katharine Legge e la DeltaWing, scivolata nel frattempo nelle retrovie per un problema al cambio che è costato una ventina di minuti. Il vicecampione Indy Lights Gabby Chaves ora prosegue con 17 giri di ritardo dalla testa. Fuori pista all’inizio della 6a ora anche per Duncan Ende con l’Oreca LM PC dell’RSR Racing, già penalizzata da una lunghissima sosta nelle fasi iniziali, e nuova lunga yellow flag. Ad un quarto di gara, gara nuovamente calmierata per permettere il recupero di detriti in pista. Memo Rojas sulla seconda Riley-Ford del team Ganassi conduce, in attesa del proprio pit-stop, sulla Corvette DP di Max Angelelli e su Sebastien Bourdais, che ha dato il cambio a Christian Fittipaldi. Penalità invece per Kyle Larson, subentrato a Kanaan, scivolato in P8, proprio davanti alla prima delle LM P2, l’Oreca-Nissan del Muscle Milk, dopo che una sorprendente Morgan-Nissan […]

USCC – Daytona, Update: Grave incidente per Memo Gidley

Wed, 01/29/2014 - 06:00
Allo scadere della terza ora Memo Gidley sulla Corvette DP del GAINSCO/Bob Stallings ha subito un durissimo contatto con la Ferrari F458 del Risi Competizione di Matteo Malucelli. Il pilota forlivese stava affrontando l’infield allorchè pare si sia trovato senza potenza. Da dietro sopraggiungeva Memo Gidley che lo centrava in pieno a circa 150 mph, complice anche la posizione controsole. Un crash durissimo con l’anteriore della Corvette DP completamente distrutta. Corsa arrestata con red flag alle 2h54 di gara. Malucelli, apparentemente senza conseguenze, è stato portato al centro medico per una prima valutazione. Siamo invece in attesa di maggiori informazioni sulle condizioni fisiche dello sfortunato Gidley. Piero Lonardo 

USCC – Daytona, Start: Ganassi davanti. Bruni emoziona

Wed, 01/29/2014 - 06:00
Pronti via e finalmente parte la stagione del motor sport che conta con la 24 Ore di Daytona, prima prova del Tudor United SportsCar Championship, valida anche per il NAEC, campionato nel campionato, che racchiude le quattro prove di durata della serie americana. Subito davanti a tutti la Corvette DP del polesitter Alex Gurney del GAINSCO/Bob Stallings, a tenere a bada le vetture gemelle di Spirit of Daytona e Action Express con Richard Westbrook e Joao Barbosa. Viaggia alla grande anche la DeltaWing, P5 fino al testacoda, senza conseguenze, di Andy Meyrick. 5 litri in più per l’avveniristico prototipo (53 anziché 48) accordati all’ultimo momento dall’IMSA per equiparare le prestazioni rispetto alle altre macchine della classe Prototypes. Dalle retrovie emerge prepotente la Riley-Dinan dello Starworks con alla guida il neo-acquisto Porsche Brendon Hartley, partita dal fondo dello schieramento, che grazie al crash dell’Audi R8 LMS GTD di Charlie Putman può approfittare della prima caution della giornata per cambiare strategia e presto si ritrova in P3 assoluta. Del primo pit approfitta anche Scott Dixon con la Riley-Ford EcoBoost del team Ganassi, che prende la testa della gara. Va peggio alla vettura gemella di Scott Pruett che deve scontare un penalità per un incidente al pit stop. Tra le LM P2, bene nelle fasi iniziali la HPD ARX-03b #02 dell’Extreme Speed nelle mani di Johannes van Overbeek fino ad un crash nelle barriere quando era terza assoluta. Problemi anche per la Oreca-Nissan […]

Red Bull e Casio ancora insieme

Tue, 01/28/2014 - 19:00
La Red Bull ha annunciato di aver prolungato fino al 2015 la partnership con la Casio. Il colosso giapponese comparirà sulle tute dei piloti e sul musetto col marchio Edifice, specializzato negli orologi analogici in acciaio. “Siamo lieti di annunciare il continuo del nostro rapporto commerciale con la Casio” ha commentato Chris Horner. “E’ un binomio che va avanti dal 2009 e proseguirà almeno fino al 2015”. Andrea Giustini

Giù il velo dalla nuova Ferrari!

Tue, 01/28/2014 - 16:01
Attraverso un breve video, la Ferrari ha presentato la nuova F14-T con cui Fernando Alonso e Kimi Raikkonen si batteranno nel prossimo Mondiale. Il progetto differisce molto dalle monoposto viste fino ad ora: muso estremamente basso, ma senza la punta della MP4-29 o la biforcazione della E22, pance più rastremate e scarico centrale. Dall’inquadratura posteriore si notano anche due grandi sfoghi diretti al diffusore. L’alettone posteriore appare simile alla Renault campione del Mondo nel 2006, firmata proprio da James Allison. Invariato rispetto al 2012 e al 2013 lo schema sospensivo pull rod. E’ scomparsa invece la doppia presa d’aria, introdotta sulla F2012, mentre il profilo alare anteriore appare ancora provvisorio. Andrea Giustini

BES ? Zanardi saggia la BMW Z4 GT3 in versione 2013

Tue, 01/28/2014 - 16:01
Alessandro Zanardi si è cimentato sul circuito di Adria al volante della BMW Z4 GT3 ancora in versione 2013, in attesa degli aggiornamenti perfezionati in Germania...

F4 Italia – Entra nel vivo la preparazione del campionato con WSK

Tue, 01/28/2014 - 15:00
A neanche una settimana di distanza dal meeting di Adria, la Formula 4 è già entrata nel vivo della preparazione alla stagione 2014. Grazie alla spinta del promoter WSK Promotion (Luca De Donno), i lavori nella definizione dei dettagli procedono alla grande sotto tutti gli aspetti. Insomma questa volta le cose sembrano veramente orientate tutte nel verso giusto, e voci di corridoio ci dicono che potrebbero essere già diverse le vetture prenotate in vista del campionato… WSK delinea la Formula 4. La stagione d’esordio della Formula 4 Tricolore prende velocemente forma. L’interesse dei team che si stanno preparando al Campionato Italiano Aci-Csai, promosso da WSK Promotion, dà ulteriore impulso all’organizzazione generale, che è stata delineata nei suoi aspetti principali. Tutti i dettagli del nuovo Campionato di Aci-Csai. Prima operazione è quella dell’iscrizione al Campionato, che si potrà perfezionare alla quota di 9500 € + Iva, per essere ammessi ai 7 appuntamenti di Campionato e alle due giornate di test collettivi, che si svolgeranno all’Adria International Raceway e all’Autodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga. L’offerta complessiva del nuovo Campionato, nei confronti dei piloti, va dalla copertura televisiva delle gare in diretta da Rai Sport alla predisposizione del servizio di transponder, al tutoraggio da parte degli istruttori della Scuola Federale Aci-Csai. Gli iscritti riceveranno inoltre una tuta ignifuga e i pass necessari per le manifestazioni, nelle quali si serviranno dell’hospitality WSK che avrà funzioni di segreteria, info point, centro visualizzazione tempi e distribuzione […]

Renault pronta alla sfida delle Power Units

Tue, 01/28/2014 - 13:00
Il regolamento tecnico del Campionato del Mondo FIA di Formula 1 è stato profondamente modificato per la stagione 2014. Le monoposto saranno, infatti, alimentate da una tecnologia di propulsione all’avanguardia, con un potente motore endotermico turbocompresso abbinato a sofisticati sistemi di recupero dell’energia. I rendimenti energetici raggiungeranno livelli mai visti in F1 e le monoposto saranno alimentate da due tipi di energia. Il motore a combustione interna consumerà carburante tradizionale, mentre i due motori elettrici recupereranno l’energia elettrica dagli scarichi e dai freni. “La Formula 1 è uno sport d’innovazione e di progresso che esprime l’apice dell’impresa umana e dell’avanguardia tecnologica” ha commentato il Presidente di Renault Sport F1 Jean-Michel Jalinier. “Con sistemi di recupero dell’energia all’avanguardia e avanzati motori turbo, nel 2014 la Formula 1 resta fedele al proprio DNA.”

Max Verstappen è “Driver of the Year” al WSK Gran Galà

Tue, 01/28/2014 - 11:00
Anche nella cerimonia di chiusura d’anno del WSK Gran Galà che si è tenuta nei locali della sala congressi di Adria International Raceway, a fare incetta di premi nella festa dei campioni organizzata da WSK Promotion è stata la CRG, con un grande applauso finale indirizzato proprio al suo pilota più vincente della stagione 2013, Max Verstappen, a cui è stato assegnato anche il trofeo più ambito del “Driver for the Year”. Il titolo di Pilota dell’Anno è andato quindi meritatamente a Max Verstappen, con il premio ritirato da Nicole Tinini in rappresentanza di CRG e del pilota olandese che in questa occasione era assente per un impegno negli Stati Uniti. E’ stato indubbiamente un gran bel riconoscimento quello assegnato a Max Verstappen per la sua incredibile stagione 2013, ricca di una serie impressionante di successi. Nella stagione da poco terminata, Max Verstappen con CRG ha messo a segno infatti una striscia di vittorie da primato con i titoli conquistati nella WSK Euro Series KZ1 e WSK Master Series KZ2, oltre a quelli ottenuti nel Campionato del Mondo KZ, Campionato Europeo KZ e Campionato Europeo KF. Ma per CRG al WSK Gran Galà di Adria sono arrivati anche altri bei riconoscimenti, come quello assegnato alla casa italiana per la vittoria nella WSK Euro Cup in KZ1 grazie anche al terzo posto finale conquistato da Jonathan Thonon, e il secondo premio nella WSK Master Cup. Molto importanti anche i riconoscimenti ottenuti […]

I vertici della Caterham contrariati dai doppi punti

Tue, 01/28/2014 - 11:00
Il boss della Caterham Tony Fernandes e il Team Principal Cyril Abiteboul si sono scagliati contro la regola dei doppi punti. Secondo entrambe, infatti, si tratterebbe di una norma antisportiva e in grado di compromettere il risultato delle precedenti 18 corse. “Tutti mi stanno chiedendo” ha commentato Fernandes. “Dove sta andando questo sport. Negli ultimi tre o quattro anni ho sentito tante regole per aiutare la F1, ma questa è davvero troppo; non mi sembra giusto vanificare gli sforzi di tutti con una sola corsa”. “Non vedo alcuna via per eliminare la regola” ha dichiarato invece Abitebouol. “E’ qualcosa di esclusivamente simbolico; mi dispiacerebbe se venisse accettata”. Andrea Giustini  

La Mercedes ha girato a Silverstone!

Tue, 01/28/2014 - 09:00
Nico Rosberg ha esordito a Silverstone la nuova W05 durante delle riprese televisive. La pista inglese ha accolto il 24 gennaio alle 14:21 la vettura spinta dal PU106A Unità Hybrid Power in condizioni di freddo, ma con il tracciato asciutto. Guidata dal tedesco figlio d’arte, la macchina ha completato un totale di 40 chilometri prima del tramonto alle 16:30. Il team sarà pronto per il suo debutto pubblico martedì 28 gennaio a Jerez.

USCC – Daytona, Libere 4: Corvette DP e Ferrari si candidano per la gara

Tue, 01/28/2014 - 07:00
La schedule della 24 Ore di Daytona prevedeva per il venerdì un’ultima ora di affinamento con la quarta ed ultima sessione di prove libere. Presenti ben 65 delle 67 macchine qualificate, salvo la Mazda SkyActiv LM P2 di Vautier, Nunez e Miller e  la DeltaWing che ha così impressionato durante le qualifiche. I migliori crono assoluti sono stati ancora una volta appannaggio delle Corvette DP, con Richard Westbrook ancora una volta in vetta ai tempi con la entry dello Spirit of Daytona ed il tempo di 1.39.256 davanti al polesitter Alex Gurney con la rossa del GAINSCO/Rob Stallings e Christian Fittipaldi con la prima vettura dell’Action Express Racing. Solo P8 per la prima delle LM P2, l’Oreca-Nissan del Muscle Milk con Alex Brundle, a 1”3 dalla vetta, davanti alla prima HPD dell’Extreme Speed con David Brabham. Si prevedono cambiamenti nel Balance of Performance tra DP e LM P2, ma solo dopo la gara di domani. In LM PC, sempre in evidenza il vicecampione della GP2 Sam Bird con la prima entry dello Starworks Motorsport, autore di 1.42.176. Matteo Malucelli ha invece ribadito, se ce n‘era bisogno, che la Ferrari F458 del Risi Competizione è molto competitiva qui a Daytona, primeggiando tra le GT Le Mans con 1.45.007, precedendo Patrick Pilet con la Porsche ufficiale di oltre 4 decimi. Ottime prestazioni per le Ferrari anche in GTD, con Milo Valverde a precedere il plotone delle GT3 con 1.48.073 al volante della […]