Stop and Go

Syndicate content
Drives you crazy
Updated: 5 years 5 weeks ago

La McLaren svela la nuova MP4-29

Mon, 01/27/2014 - 21:00
La McLaren ha svelato attraverso il proprio sito internet la nuova MP4-29. Telaisticamente le differenze con la precedente monoposto si notano subito: muso ribassato e affilato, pance più alte e grande sfogo posteriore, dove è alloggiato il grande scarico centrale. Escluse le ali – tutte nere – la vettura è vestita di un argento molto vivo; assente il rosso tipico della Vodafone, mentre la scritta Santander compare soltanto sulle tute dei piloti. Sia Jenson Button, che Kevin Magnuessen e Stoffel Vandoorne ,si sono detti entusiasti della nuova creatura di Woking. Andrea Giustini

Compare il primo scatto della Lotus E22!

Mon, 01/27/2014 - 21:00
Attraverso Twitter la Lotus ha messo in rete la prima foto della nuova E22. Nonostante saranno assenti dai test di Jerez, gli uomini di Enstone hanno deciso di mostrare le forme della vettura, che già appare molto diversa rispetto alla Williams e alla McLaren. Desta molta curiosità la soluzione del muso, basato sul concetto sviluppato da Gavin Fisher e da Antonia Terzi sulla Williams FW26. Presente in massa il nuovo sponsor PDVSA; sull’alettone anteriore compare anche il logo della compagnia telefonica Yota Phone. Andrea Giustini

Clamoroso: Boullier lascia la Lotus!

Mon, 01/27/2014 - 21:00
Eric Boullier ha lasciato a Gerard Lopez il ruolo di Team Principal in Lotus e si prepara a vestire i colori McLaren. Per il francese si tratta di un destino già scritto; decisiva sarebbe stata la presenza di Ron Dennis alla guida della compagine di Woking, che sta profilando una vera e propria rivoluzione. “La Lotus non si è mai fermata” ha commentato Lopez. “Il 2014 sarà scoppiettante, con nuove strutture, sponsors e una vettura competitiva”. Andrea Giustini

CSAI – Al via la stagione agonistica 2014 con i regionali

Mon, 01/27/2014 - 21:00
Questo fine settimana scatta la nuova stagione del karting nazionale in Italia e l’apertura spetta al Circuito Internazionale di Aprilia, nel Lazio, per la prima prova dei nuovi Campionato Regionali che quest’anno rappresentano più che mai la nuova struttura del karting di base. La nuova regolamentazione del 2014 si sviluppa con un’organizzazione dei Campionati Regionali in 12 Zone d’Italia e una nuova suddivisione dei kart in Gruppi e Classi, che ora comprendono anche le categorie con omologazione scaduta e i kart provenienti dai diversi Trofei di Marca. Campionati Regionali Karting ACI-CSAI 2014 1. Zona Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria; 2. Zona Lombardia; 3. Zona Triveneto; 4. Zona Emilia Romagna; 5. Zona Toscana e Umbria; 6. Zona Marche, Abruzzo, Molise 7. Zona Lazio 8. Zona Campania 9. Zona Puglia, Basilicata 10. Zona Calabria 11. Zona Sicilia 12. Zona Sardegna La composizione dei nuovi Gruppi è così formata, con le classi e i kart con i pesi minimi: Età 8-9 anni. Gruppo ESORDIENTI. Classi 60 Baby (2005-2009) kg 95; 60 Baby (2010-2014) kg 95; TdM Championkart Rookie kg 100; Rotax FR 125 Micro kg 105. Età 9-12 anni. Gruppo CADETTI. Classi 60 Mini (2010-2014) kg 110; 60 Mini (2005-2009) kg 105; TdM Championkart Mini Academy kg 105; 60 WTP (2004) kg 105; TdM Mini ROK kg 105; TdM 60 Easy Kart kg 100; TdM Rotax FR 125 Mini kg 115. Età 12-15 anni. Gruppo JUNIOR. Classi KF3 Naz. kg 145; TdM IAME X30 […]

Successo CRG alla Fiera Kart di Offenbach in Germania

Mon, 01/27/2014 - 19:00
L’appuntamento con la grande Fiera del Kart di Offenbach in Germania ha registrato un altro successo per CRG, con lo spazio espositivo della casa italiana affollato di visitatori per tutto il weekend intenti ad ammirare tutta la sua nuova produzione, dalla linea racing al kart noleggio, e tutte le novità presentate per l’occasione. La linea Racing dei kart CRG ha chiaramente ottenuto la maggiore attenzione soprattutto da parte dei più giovani, ma molto ammirata è stata anche la nuova linea dei kart da noleggio Centurion oltre ai kart LH e alcune interessanti novità come il kart CRG con trazione elettrica curata dalla Gemax Tecnology o il kart carenato R1 Monaco in fibra di carbonio realizzato in collaborazione con MKI Racing. La linea CRG Racing proposta a Offenbach insieme al rivenditore tedesco CRG Prespo, ha riguardato tutta la produzione, dai più piccoli kart Puffo e Mini ai plurititolati telai delle categorie KF e KZ, proposti con gli ultimi aggiornamenti che hanno permesso alla CRG di conquistare nel 2013 i titoli internazionali CIK-FIA e WSK con il Campionato del Mondo KZ, i Campionati Europei KF e KZ, la WSK Euro Series KZ1 e la WSK Master Series KZ2. Ma quello che ha caratterizzato in maniera predominante lo stand CRG ed ha destato molto interesse è stata tutta la sezione dedicata al kart da noleggio e presentata in anteprima con la nuova linea Centurion, una completa gamma dei kart da noleggio con un […]

Santander e Norton Rose Filbright con McLaren nel 2014

Mon, 01/27/2014 - 14:01
La McLaren ha rinnovato il contratto con la Santander ed si è legata alla Norton Rose Filbright. La prima prosegue una partnership iniziata nel 2007 grazie all’arrivo di Fernando Alonso, mentre per l’azienda specializzata nelle pratiche legali globali si tratta della prima apparizione a Woking. Norton Rose Filbright prenderà anche le redini dell’apparato legale della compagine inglese. Andrea Giustini

Hulkenberg felice del ritorno in Force India

Mon, 01/27/2014 - 14:01
Nico Hulkenberg si è detto soddisfatto del proprio ritorno in Force India. Il driver tedesco aveva corso con la compagine indiana nel 2012, quando sfiorò più volte il podio ed addirittura la vittoria in occasione del Gran Premio del Brasile. “Sono felice di essere nuovamente qui” ha dichiarato Hulkenberg. “Ho ritrovato una famiglia; ci sono nuove facce, ma in sostanza è rimasto tutto invariato. Non vedo l’ora di rimettermi al volante”. “Le nuove regole mi incuriosiscono, tuttavia, non posso dire altro; non so altro. Penso sarà fondamentale imparare a gestire le nuove potenze e il carburante, minore rispetto al passato”. Andrea Giustini

USCC – Daytona, Qualifiche e Libere 3: Gurney porta in pole la Corvette DP. Viper senza rivali in GT

Mon, 01/27/2014 - 14:01
Le qualifiche della 24 Ore di Daytona, prova d’esordio del Tudor United SportsCar Championship, hanno ribadito i verdetti delle libere del mattino. Alex Gurney ha portato in pole la Corvette DP del GAINSCO/Bob Stallings che dividerà con Jon Fogerty, Memo Gidley e Darren Law con il tempo di 1.38.270, precedendo il mattatore delle libere, Richard Westbrook con l’altra Corvette dello Spirit of Daytona di 2 decimi. Terza piazza per la sorprendente Riley-Dinan BMW dello Starworks Motorsport nelle mani di Brendon Hartley, che però verrà trovata con un’altezza e un’appendice aerodinamica non conforme e retrocessa in fondo al gruppo delle Prototypes. Seconda fila quindi per le altre due Corvette DP dell’Action Express. La sorpresa più grande forse giunge però dalla settima piazza assoluta della DeltaWing con Katharine Legge, a 1” dal polesitter ma ben 6 decimi più veloce della migliore LM P2, l’Oreca-Nissan del Muscle Milk di Lucas Luhr. Problemi di motore invece per la Morgan-Nissan dell’Oak Racing, solamente 23ma alle spalle di diverse LM PC. Tra le Oreca FLM09 la pole è andata all’entry del CORE Autosport di Colin Braun con 1.41.777, davanti a Renger van der Zande con la prime delle entry Starworks. Problemi di semiasse per la macchina dell’8Star, costretta ai box durante le qualifiche. In GTLM, Marc Goossens conferma lo stato di grazia delle SRT Viper. Il belga segna infatti la pole di categoria limando ulteriormente il tempone della mattinata con 1.44.506, precedendo di 8 centesimi Nick […]

GT Open ? Gli eventi di Portimão e Jerez si scambiano le date

Mon, 01/27/2014 - 10:00
Jesus Pareja, fondatore della GT Sport e organizzatore del GT Open, ha optato per uno scambio di date fra due appuntamenti del campionato...

USCC – Daytona, Libere 1 e 2: Spirit of Daytona e Viper subito al top

Mon, 01/27/2014 - 08:00
Finalmente scendono in pista i protagonisti della prima prova del Tudor United SportsCar Championship, la 24 Ore di Daytona. Nelle prime due sessioni di prove libere, le Corvette DP salgono subito al top. Miglior tempo assoluto in entrambe le sessioni per Richard Westbrook e la entry dello Spirit of Daytona (nella foto) che condivide con Michael Valiante e Mike Rockenfeller con 1.32.279 nelle libere-2, sempre davanti all’altra Corvette DP dell’Action Express di Christian Fittipaldi, Joao Barbosa, Burt Frisselle e Sebastien Bourdais a circa 3 decimi. Prima delle LM P2 la Morgan Nissan di Olivier Pla con 1.40.440, ben lontana dal best lap ottenuto nella Roar Before the 24 della HPD dell’Extreme Speed, quest’oggi lontanissima dai primi. Tra le LM PC, in evidenza l’entry del CORE Autosport di Jon Bennett, James Gue, Colin Braun e Mark Wilkins con 1.42.724. In GTLM, exploit per le SRT Viper, con miglior prestazione odierna per  Jonathan Bomarito con 1:45.016 – ben 1” meno rispetto al miglior tempo segnato alla Roar – seguito a 2 decimi dal compagno di squadra Marc Goossens. Tra le GTD infine, in sessione 2 primeggia la Ferrari F458 dall’equipaggio tutto brasiliano di Scuderia Corsa composto da Francisco Longo, Daniel Serra, Xandinho Negrao e Marcos Gomes con 1.47.542, 4 decimi meglio rispetto al best lap dell’Audi R8 LMS del Flying Lizard alla Roar. Da segnalare solo tre incidenti, tutti senza conseguenze per i piloti, vittime la BMW Z4 di Andy Priaulx, l’Aston […]

Vandoorne terza guida McLaren nel 2014

Mon, 01/27/2014 - 08:00
La McLaren ha promosso il giovane Stoffel Vandoorne al ruolo di terza guida per la stagione 2014. Il belga – battuto dal titolare Kevin Magnussen nell’ultimo campionato di Formula Renault 3.5 – sfrutterà questa stagione per prendere confidenza con il team, sperando di esser promosso come titolare nel 2015. “Stoffel è un pilota dalle qualità eccellenti” ha commentato il Direttore Sportivo Sam Michael. “Ha delle doti comuni solo ai drivers di prim’ordine. Durante l’anno ha fatto una grande impressione agli osservatore dello Young Driver Programme”. “E’ molto determinato e mai spaventato dal lavoro; ambizioso e passa le ore al simulatore”. Andrea Giustini  

BES ? Aston Martin Racing vuol tornare ufficialmente nel Blancpain

Sun, 01/26/2014 - 20:00
La squadra inglese diretta da John Gaw ha la ferma intenzione di tornare nel campionato organizzato dalla SRO, questa volta in forma ufficiale...

La Williams rivela le immagini della nuova FW36

Sun, 01/26/2014 - 19:00
Tre angolazioni: frontale, laterale e trequarti, che rivelano le linee generali delle nuove monoposto. Muso affilato in punta, pance esemplificate e air-scoop culminante con lo scarico centrale. Dalla presenza di numerose feritoie, si comprende come le nuove power units richiedano un raffreddamento elevato. “E’ una filosofia di progettazione completamente nuova” ha commentato il Manager Pat Symonds. “Le differenze dal 2013 sono numerose; quest’anno ad esempio le monoposto avranno bisogno di un sistema di raffreddamento molto più complesso, visto il passaggio ad un motore quasi totalmente ibrido”. “Abbiamo avuto i primi progetti CAD del Power Unit Mercedes già nella prima parte dello scorso anno ed infatti pensiamo di averlo adattato bene alle nostre esigenze” ha concluso. Andrea Giustini

I V6 non saranno più lenti dei V8 secondo le stime Renault

Sun, 01/26/2014 - 19:00
Il Vice Direttore della Renault Rob White è certo che le nuove Power Units non saranno più lente dei vecchi V8. A dare le fondamenta alle parole dell’inglese ci sarebbero le prove comparate al banco, che non hanno rivelato sostanziali differenze. “Stando a quanto emerso dalle prove al banco” ha commentato White. “Le differenze tra i nuovi ed i vecchi motori non saranno molto elevate, manterremo un certo standard di velocità”. “La gestione delle gare sarà invece diametralmente opposta agli anni passati; non si potrà più dare il 100% dall’inizio alla fine, ma bisognerà stare molto attenti ai consumi”. Andrea Giustini

La Force India anticipa tutti e presenta la nuova livrea!

Sun, 01/26/2014 - 14:00
Presentando la livrea ufficiale, la Force India ha dato un assaggio della nuova VJM-07. La colorazione nera, segno della rottura col passato, è stata richiesta anche dai nuovi sponsors Claro, Astana e Roshfrans, che appaiono rispettivamente sull’air-scoop, sul musetto e sull’alettone posteriore. “Quando creai la Force India” ha commentato un entusiasta Vijay Mallya. “Avevo l’intenzione di rappresentare l’India sui circuiti più importanti; col tempo mi sono reso conto che questa realtà stava diventando sempre più globale e anche per questo motivo ho deciso di rivoluzionare la livrea della monoposto”. “Le nuove regole rappresentano una sfida enorme per tutti, sono curioso di vedere le interpretazioni date dagli ingegneri” ha concluso. Andrea Giustini

USCC – Parte il Tudor United SportsCar Championship!

Sun, 01/26/2014 - 13:00
Dopo oltre un anno di attesa dall’annuncio del merger tra le due serie endurance americane, ha preso ufficialmente il via il Tudor United SportsCar Championship con le verifiche tecniche della 24 Ore di Daytona. Questo lungo periodo di gestazione è finalmente terminato e la parola passa alla pista, ai 67 equipaggi iscritti che animeranno la 52ma edizione del season opener dell’endurance mondiale. Nelle scorse settimane si è parlato molto delle tante nuove vetture ed equipaggi, come al solito allargati per permettere una gestione ottimale del giro completo dell’orologio, ma nonostante tutto c’è ancora spazio per qualche notizia dell’ultima ora. In primis ancora una volta Starworks, che sulla sua Riley-Dinan DP porterà, oltre ai già annunciati Scott Mayer, Alex Popow e Brendon Hartley, due piloti provenienti dall’IndyCar: EJ Viso, che durante la Roar Before the 24 aveva provato l’Oreca LM PC del BAR1 Motorsports, e Sebastian Saavedra. Proprio BAR1 Motorsports ha riempito una delle ultime caselline TBA annunciando la line-up ufficiale per Daytona, che sarà composta da Sean Rayhall, James Kovacic, Doug Bielefeld, Gaston Kearby, e Tonis Kasemets, nonchè una nuova livrea con i colori della stars and stripes. Nuove livree anche per la DeltaWing, per le Porsche e per l’Aston Martin ufficiale, oltre che per le Ferrari del Level 5 Motorsport, squadra che incredibilmente non ha ancora sciolto le proprie riserve sugli equipaggi delle F458 GTD #551 e #552. Parlando di Porsche, si è appreso che il forfait dell’ultimo momento […]

I tifosi, l’unico sponsor di Kobayashi

Sun, 01/26/2014 - 09:01
Kamui Kobayashi ha omaggiato tutti i donatori della Kamui Support, fondazione che dal termine del 2012 raccoglie i soldi per riportarlo in F1. Scaricato dalla Sauber a vantaggio del messicano Esteban Gutierrez, il giapponese si è reso protagonista nel WEC con la Ferrari 458 di Amato Ferrari e nel frattempo si è battuto per cercare i fondi necessari a tornare nel Circus. “Voglio ringraziare i miei supporters” ha dichiarato Kobayashi. “Grazie alle loro donazioni mi sono potuto assicurare un sedile alla Caterham. Tutto ciò mi rende incredibilmente orgoglioso”. “Manco dai circuiti del Mondiale dal 2012 e non vedo l’ora di tornare in macchina per cominciare la nuova stagione. Fisicamente e mentalmente sono al top, devo solo rimettermi al volante”. Andrea Giustini

Van der Garde: ?Potevo restare in Caterham, ma..?

Sun, 01/26/2014 - 07:00
Fresco di ingaggio come terzo pilota della Sauber, Giedo van der Garde ha svelato di aver volontariamente detto no al rinnovo in Caterham. Il belga, infatti, nei giorni scorsi avrebbe ricevuto una proposta di prolungamento per un anno; secondo il suo parere, però, questa non gli offriva abbastanza certezze per il futuro. “Prima di fare due passi avanti, ne devi fare uno indietro” ha commentato van der Garde. “Avrei potuto firmare con la Caterham, ma non mi sembrava la scelta migliore; c’erano poche garanzie”. “Il mio futuro potrà essere migliore in Sauber, disporrò di una vettura di medio livello e che può puntare alla top10”. Andrea Giustini   Il belga, infatti, nei giorni scorsi avrebbe ricevuto una proposta di prolungamento per un anno; secondo il suo parere, però, questa non gli offriva abbastanza certezze per il futuro. “Prima di fare due passi avanti, ne devi fare uno indietro” ha commentato van der Garde. “Avrei potuto firmare con la Caterham, ma non mi sembrava la scelta migliore; c’erano poche garanzie”. “Il mio futuro potrà essere migliore in Sauber, disporrò di una vettura di medio livello e che può puntare alla top10”. Andrea Giustini  

La nuova McLaren ha passato i crash tests

Sun, 01/26/2014 - 01:00
Attraverso il proprio account Twitter, la McLaren ha fatto sapere di aver superato i crash tests della MP4-29. Per la monoposto inglese si tratta del secondo tentativo, dopo aver fallito quello della settimana scorsa. Un sospiro di sollievo, dunque, per Jenson Button ed il giovane Kevin Magnussen, che si alterneranno nella prima tre giorni di Jerez. Confermata la presentazione per il 24 gennaio; ancora silenzio sul title-sponsor e sui colori della vettura. Andrea Giustini

ERC – Bryan Bouffier al Rally di Lettonia con la Citroen DS3 RRC del team PH Sport

Sat, 01/25/2014 - 22:00
L’ottima prova al Rally di Montecarlo, concluso in seconda posizione alle spalle dello scatenato Sebastien Ogier (Volkswagen Polo R WRC), ha messo Bryan Bouffier al centro dell’attenzione. Malcolm Wilson, boss del team M-Sport, si è augurato di poter contare nuovamente su di lui in altri appuntamenti della serie iridata al volante della Ford Fiesta RS WRC. Il francese per il momento non fa calcoli, e non ha ancora svelato i piani per la stagione. Il prossimo appuntamento dell’equipaggio composto da Bouffier e Xavier Panseri sarà ancora in quel campionato europeo che lo ha consacrato tra i migliori piloti latini del momento. Il vincitore del “Montecarlo” 2011 sarà al Rally di Lettonia, in programma a fine mese, con una Citroen DS3 Regional Rally Car gestita dal team PH Sport. Una vettura al top per pensare in grande, basti pensare che fino a qualche mese fa con quel mezzo ci correva Robert Kubica, che si è poi laureato campione del mondo WRC-2. “Si tratta di una bella sfida” ha dichiarato Bouffier. “Sarà la mia prima gara su un fondo completamente innevato, servirà un test per prendere confidenza con il fondo”. Al momento il francese non ha ancora programmato un eventuale programma all’interno della serie targata Eurosport Events. Luca Piana