Stop and Go

Syndicate content
Drives you crazy
Updated: 3 years 27 weeks ago

Stop&Go si aggiorna! Scarica la nuova app dal playstore o apple store

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Stop&Go si aggiorna! Per seguire ancora tutti gli aggiornamenti del portale, scarica l'aggiornamento della nostra app dal tuo PlayStore o iTunes

Renault, l’aggiornamento alla Power Units funziona!

Tue, 02/11/2014 - 10:00
La Renault sembra aver risolto i problemi alle Power Units che hanno afflitto i propri clienti durante i test di Jerez. Sulla pista spagnola, infatti, nel fine settimana ha avuto luogo lo shakedown della Lotus E22, la quale ha compiuto – con Pastor Maldonado al volante – ben 100 km senza problemi. “I nostri problemi sembrano risolti” ha confermato il costruttore francese attraverso un comunicato stampa. “In pista con la Lotus c’era una Power Units rivista nei particolari; sono stati corretti tutti i bug e montati nuovi hardware minori, oltre ai software di calibrazione”. “Abbiamo completato il massimo kilometraggio consentito in un filming day. I nostri tecnici nel frattempo stanno provando diverse unità a Viry e confidiamo di esser definitivamente per il secondo test in Barhain”. Andrea Giustini

FWS – Marciello carico in vista del terzo round di Homestead!

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Tra i principali protagonisti della stagione 2014 figurerà senza dubbio Raffaele Marciello, reduce da un 2013 a dir poco grandioso. Il ferrarista, pronto a confermarsi tra le migliori realtà del motorsport nazionale ed internazionale, è attualmente impegnato nella prima edizione del Florida Winter Series. Il campionato, che non assegna punti nelle varie gare, si sta dimostrando un ottimo allenamento sia a livello fisico che di concentrazione in vista dell’importantissima ed impegnativa annata agonistica che il talento italiano si appresta ad iniziare. Terminati i primi due round di Sebring e Palm Beach, Lello è pronto a prendere parte al terzo dei quattro eventi complessivi. Da mercoledi a venerdi prossimo l’alfiere della Ferrari Driver Academy scenderà in pista nell’autodromo di Homestead, tracciato ricavato all’interno di un’ovale, dove avrà nuovamente modo di entrare in azione al volante della Tatuus FA010B numero 53. Sensazioni molto positive quindi per il campione in carica del FIA Formula 3 European Championship, che rimarrà impegnato negli Stati Uniti fino all’ultima tappa che si svolgerà il 19 febbraio sempre ad Homestead, in un layout leggermente diverso del circuito. Stop&Go Communication

Dal Portogallo via al DMACK Fiesta Trophy con 12 equipaggi: in palio il WRC-2 nel 2015 con M-Sport

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Il passaggio del campionato Junior WRC dal team M-Sport alla Citroen, che sostituirà le Fiesta R2 con le DS3 R3T a partire dal Rally del Portogallo, non ha creato particolari problemi alla factory di Malcolm Wilson, che si è subito messo al lavoro per trovare una soluzione. Da li è nato il DMACK Fiesta Trophy, articolato su cinque gare del campionato del mondo con la possibilità di vincere un programma completo (sette gare) con la Fiesta R5 del “Drive DMACK World Rally Team” nel 2015. All’appello hanno risposto presente ventiquattro piloti, ne sono stati selezionati dodici provenienti da undici paesi diversi. La lista propone un alto tasso tecnico dei partecipanti, dagli ex Junior Yeray Lemes, Jose Suarez e Sander Parn (rispettivamente secondo, terzo e quarto l’anno scorso nel FIA Junior World Rally Championship vinto da Pontus Tidemand). A questi si aggiungono Quentin Gilbert, enfant prodige francese e terzo classificato del Citroen Top Driver 2013, al britannico Tom Cave, che ha stupito tutti con la vittoria del WRC-2 al Rally del Galles dello scorso novembre. Tra gli outsider di lusso ci sarà anche il finnico Max Vatanen, figlio del leggendario campione del mondo di rally 1981, Ari Vatanen . Il trofeo prevede la partecipazione degli equipaggi a cinque gare (Portogallo, Polonia, Finlandia, Germania e Francia) con Ford Fiesta R2 gommate dalla D-Mack, per un costo di  99,950 Sterline (poco più di 120.000 euro). “L’ elenco iscritti è impressionante e dimostra la […]

Red Bull minimizza i problemi: ?Niente di grave?

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Fra tutti i top team è senz’altro quello che nei primi test in vista della prossima stagione ha deluso di più, ma nonostante i pochi chilometri percorsi e i molti guasti tecnici, in casa Red Bull si fa buon viso a cattivo gioco, fiduciosi che i problemi emersi sulla RB10 saranno presto risolti. Questa la convinzione del responsabile della scuderia di Milton Keynes, Chris Horner, che spiega: “Ci sono alcune cose che dobbiamo sistemare, ma niente di grave; anche la Renault ha avuto della difficoltà, sulle quali è al lavoro. Il fatto è che queste auto sono talmente complicate che anche un piccolo inconveniente può avere conseguenze serie”. La pressione sui detentori del titolo, in vista dei test in Bahrein, è ovviamente elevata, ma Horner non si scompone: “Saranno prove importantissime, non vogliamo avere un’altra settimana come quella di Jerez; c’è molto su cui lavorare, ma abbiamo tempo a sufficienza per non arrivare impreparati alla prima gara”. Federico Fadda

Mercedes avvisa i team clienti: ?Ognuno lavorerà per sé?

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Partner sì, ma prima di tutto avversari in pista. Questo pare essere il destino che la Mercedes riserverà nel 2014 ai team cui fornisce i propri propulsori, ai quali ha garantito pieno supporto durante la delicata preparazione invernale, salvo poi, una volta che i semafori di Melbourne si saranno spenti, lasciare che ciascuno vada per la sua strada. Questa la secca risposta che Toto Wolff, azionista della scuderia tedesca, ha dato riguardo alla richiesta del pilota della McLaren Jenson Button, secondo il quale per poter competere tutti ai massimi livelli, sarà necessaria una collaborazione costante tra la Mercedes e le squadre clienti. “In questi primi giorni della stagione abbiamo un comune obiettivo a breve termine, fare in modo che la power unit sia potente e affidabile, dunque è positivo avere uno scambio di informazioni. Non dimentichiamo, però, che loro sono nostri avversari e che il prossimo anno passeranno alla Honda”, ha chiarito Wolff. Federico Fadda

BES ? Brothers Racing Team sbarca nel Blancpain!

Tue, 02/11/2014 - 10:00
La SRO Motorsports Groups ha attirato gli interessi di una squadra cinese appoggiata da Audi Sport customer racing, ovvero Brothers Racing Team...

Clio Cup Italia – La Melatini-Veregra conferma due vetture

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Dopo avere confermato la propria presenza nella Clio Cup Italia 2014 con il veloce marchigiano Simone Melatini, il team Melatini Racing-Veregra Competition ha annunciato che affiderà anche una seconda vettura a Massimo Ferraro, ricomponendo così la coppia di piloti dello scorso anno. Il siciliano, che aveva fatto il proprio ingresso nel monomarca della Fast Lane Promotion nel 2012, distinguendosi come il migliore tra gli italiani alle Dunlop Clio Cup Finals che si sono svolte lo scorso novembre sul circuito spagnolo del Motorland Aragón, ha pertanto rinnovato il proprio impegno con la squadra di Potenza Picena, che proprio sabato 8 febbraio ha svolto il suo primo vero test con la nuova RS 1.6 Turbo sul circuito di Misano Adriatico. Al volante, per l’occasione, c’era Simone Melatini, che al termine della giornata si è detto particolarmente soddisfatto. «La vettura risponde molto bene alle regolazioni dell’assetto. I tempi sono in continuo miglioramento. Una volta presa confidenza con la frenata, che è abbastanza diversa da quella del precedente modello, tutto è praticamente filato liscio. Personalmente mi sono trovato subito a mio agio. Il cambio con il paddle-shift al volante era una novità assoluta per me: ci si diverte tanto e si va ancora più forte…». Per Massimo Ferraro quella del 2014 rappresenterà un’ulteriore sfida. «Non vedo l’ora di salire sulla nuova vettura. Questa sarà la mia terza stagione nella Clio Cup Italia. L’esperienza fatta negli ultimi due anni ed il rapporto ormai consolidato con […]

12 Ore di Bathurst ? Gara: Maranello Motorsport trionfa sul circuito australiano

Tue, 02/11/2014 - 10:00
L'ottimo lavoro svolto da Salo e Lowndes, in complicità con Bowe e Edwards, ha permesso a Maranello Motorsport di sbancare la 12 Ore di Bathurst...

Test con Mercedes per Vitaly Petrov

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Vitaly Petrov, classe 1984 e con tre anni di carriera in Formula 1, potrebbe essere il primo russo a correre nel DTM. Petrov ha preso parte ai test sul circuito portoghese di Portimão, dove ha provato una Mercedes AMG C-Coupé DTM. Già lo scorso anno, il pilota russo aveva guidato una Mercedes da DTM sul Moscow Raceway, fra i festeggiamenti per l’arrivo della categoria sul territorio russo. “E’ bello poter tornare nel motorsport”, commenta il pilota ventinovenne, “ed apprezzo che Mercedes mi abbia dato l’opportunità di fare un test con loro. Vedremo poi come andrà. Come prima cosa devo valutare il modo in cui il team lavora ed il comportamento dell’auto. Ho avuto la mia prima esperienza con un’auto del genere a Mosca, ma era solo un racing taxi”. “Ho bisogno di imparare il comportamento dell’auto, sia in curva che in frenata, perchè è la mia prima esperienza con un’auto ed un circuito veri e propri. Dopo alcuni giri potremo iniziare a lavorare sul set-up. Qualche anno fa non avevamo motorsport in Russia”, continua Petrov con soddisfazione, “mentre l’anno scorso c’era il DTM, quest’anno la F1. Nel futuro potremo vedere sempre più piloti russi nel DTM così come in altre categorie”. Giuseppe Poliseno  

CIR – Giandomenico Basso e BRC Gas Equipment insieme nel 2014

Tue, 02/11/2014 - 10:00
BRC Gas Equipment, leader mondiale nella produzione di impianti gas auto, svela i programmi sportivi ed ufficializza la partecipazione al Campionato Italiano Rally 2014. Sarà Giandomenico Basso a portare in gara la nuovissima Fiesta R5 alimentata a Gas e gommata Michelin e con allestimenti tecnici curati da OMP. Con questo innovativo progetto BRC Gas Equipment si prefigge l’obiettivo di dimostrare l’affidabilità e le prestazioni raggiunte dai veicoli ad energia alternativa, nel rispetto totale della sicurezza e dell’ambiente. Anteprima mondiale, la vettura debutterà al Rally del Ciocco e sarà presentata alla stampa Venerdì 7 Marzo.

Svezia, Finale: A Latvala gara e testa del campionato. Mikkelsen, secondo, brucia Ostberg che recrimina…

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Terzo successo in Svezia – dopo il 2008 e 2012 – per Jari-Matti Latvala, nuovo leader della classifica generale. Il finnico è sempre stato protagonista in questo secondo appuntamento stagionale. Già fin dalla prima giornata, dominata dalla Volkswagen, Latvala viaggiava nelle prime tre posizioni. Poi, grazie al piccolo incidente di Sebastien Ogier, ha conquistato la leadership provvisoria, estendendo progressivamente il vantaggio su Andreas Mikkelsen (Volkswagen), secondo al traguardo con 53 secondi di ritardo. Per il norvegese si tratta comunque del miglior risultato in carriera, quantomeno nella serie iridata, visto che nel suo palmares ci sono anche due titoli intercontinentali (2011 e 2012). Per il giovane talento della Casa di Wolfsburg si è trattato di un arrivo al foto finish, visto che il connazionale Mads Ostberg (Citroen) ha chiuso la gara con sei secondi di ritardo dal rivale, con il cruccio di aver perso tempo nella seconda tappa (rallentato da Kubica) e per l’annullamento della PS21 (per ritardi ed esigenze televisive). Ostberg ha anche vinto la Power stage davanti a Latvala e Hirvonen. Fuori dal podio le due Ford Fiesta RS WRC di Mikko Hirvonen, che torna nella top five dopo la debacle di Montecarlo, e Ott Tanak, fresco di rientro nella serie iridata. Sebastien Ogier (Volkswagen) conquista una preziosa sesta posizione finale, che gli permette di restare in seconda posizione nella generale con 30 punti, a 5 di distanza da Latvala. Per il francese c’è anche una nuova beffa: Ogier […]

F4 Italia – Cambia il calendario! Start l’8 giugno ad Adria

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Come già annunciato, il calendario della prima edizione del neonato campionato di Formula 4 Italiana è stato radicalmente cambiato. Interamente dedicata ai giovani piloti provenienti dal karting per permettere loro di maturare e crescere in vista dello step successivo rappresentato dalla Formula 3, il via alla nuova categoria sarà dato il prossimo 8 giugno ad Adria, mentre si concluderà il 19 ottobre a Barcellona. Stagione principalmente concentrata nel periodo estivo. Calendario Formula 4 Italia 08 giugno – Adria 29 giugno – Imola 13 luglio – Mugello 03 agosto – Magione 14 settembre – Vallelunga 28 settembre – Monza 19 ottobre – Barcellona

Wolff coi piedi per terra: ?Non siamo i favoriti?

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Toto Wolff ha invitato a mantenere i piedi per terra circa lo status di forma della Mercedes. Secondo il Direttore Esecutivo della Mercedes, infatti, nonostante la W04 sia la monoposto con più kilometri all’attivo, non è detto che il titolo sia anche la più competitiva. “Il risultato dei test è sempre molto relativo” ha commentato Wolff. “Non è detto che chi fa più kilometri o fa i tempi migliori durante l’inverno sia poi il più competitivo durante la stagione”. “Dobbiamo mantenere i piedi per terra, pur sapendo di avere un’ottima base di partenza. Non voglio parlare degli avversari; adesso è impossibile, meglio aspettare la fine delle sessioni in Barhain”. Andrea Giustini

Rok Cup – Parte da Triscina la stagione Rok Sud

Tue, 02/11/2014 - 10:00
La Rok Cup 2014 parte dal girone Sud, questa domenica (9 Febbraio). Sulla spettacolare pista di Triscina, caratterizzata da un nastro di asfalto che si sviluppa per 1.280 metri, i Rokker del Sud inizieranno la loro stagione di gare. Il circuito di Triscina, situato nella provincia di Trapani, sarà teatro di ben due prove della Rok Sud, ospitando, anche il nono round il 27 Luglio. Ancora una volta il punto di riferimento del girone Rok Sud sarà il signor Maurizio Capuzzo, autore di un ottimo lavoro in queste due ultime stagioni al seguito della Rok Sud. L’anno passato a siglare la prima vittoria furono Rosario Tavano nella Mini Rok, Alessio Pollara nella Junior Rok, Gianluca Dingli si impose nella Super ed Angelo Cutrupi fece centro nella Rok. Alcuni di questi nomi li ritroveremo nella mischia e nuovi protagonisti entreranno a far parte della famiglia Rok. Proprio il signor Capuzzo preannuncia che il calendario, purtroppo, dovrà subire altre piccole modifiche e che a breve verranno ottimizzate e comunicate tutte le nuove date. Intanto attendiamo i primi responsi dalla pista di Triscina, per conoscere i nomi dei protagonisti Rok Sud 2014!

12 Ore di Bathurst ? A Maro Engel non sfugge la pole-position!

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Il pilota tedesco Maro Engel ha abbattuto il record del circuito di Bathurst e, forte del potenziale della propria Mercedes, ha agguantato la pole-position...

Honda sceglie Milton Keynes come base per la F1

Tue, 02/11/2014 - 10:00
La Honda ha scelto la città di Milton Keynes – che già ospita la factory Red Bull – come quatier generale europeo per la Formula 1. Dal 2015, infatti, il costruttore giapponese fornirà alla McLaren le power units, che vengono progettate a Sakura e poi inviate in Inghilterra per le prove al banco, l’assemblaggio e la manutenzione. “La società sta continuando nello sviluppo dei motori in vista del ritorno in Formula 1 programmato per il 2015” recita un comunicato stampa. “A gennaio il reparto corse si è spostato nel nuovo quartier generale di Sakura. Nei prossimi cinque mesi verrà completato anche la base operativa di Milton Keynes, che migliorerà ulteriormente il nostro lavoro”. Andrea Giustini

Clio Cup Italia – Gioia e Pasquali sono le prime conferme di Composit

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Il team Composit Motorsport annuncia i primi nomi per la stagione 2014 della Clio Cup Italia. La squadra di Marco e Paolo Ansaloni, ormai una realtà di riferimento nell’ambito del monomarca della Fast Lane Promotion, affiderà infatti due vetture a Luciano Gioia e Daniele Pasquali. Gioia lo scorso anno aveva conquistato il titolo Gentleman e si ripresenterà al via per puntare alle prime posizioni assolute. Pasquali, da parte sua, può essere considerato un veterano della categoria che proprio quest’anno si rinnova in tutto e per tutto, con il debutto assoluto della RS 1.6 Turbo. Una vettura che sia Gioia che Pasquali hanno potuto provare nei giorni scorsi a Vallelunga. «La nuova RS è molto più evoluta della precedente vettura impiegata nella Clio Cup Italia. – ha confermato Luciano Gioia – ?Va guidata con accortezza e precisione, ma si lascia facilmente domare anche grazie ad un motore turbo che sprigiona i suoi cavalli in modo fluido ?La sensazione al volante è fantastica ed i tempi sul giro sono palesemente più bassi di quelli dello scorso anno». L’impegno del team Composit Motorsport, squadra che nel 2013 ha conquistato anche il titolo Piloti (con Ronnie Marchetti) e quello Team, sarà ancora una volta imponente. «Non voglio per il momento scoprire tutte le carte, ma posso dire che la formazione di quest’anno sarà composta certamente da cinque vetture e a breve saremo in grado di dare anche gli altri nomi». – ha commentato Paolo […]

European Open – Christopher Höher completa la pattuglia del team West-Tec

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Si arricchisce la lineup dei piloti che il team West-Tec schiererà nello European Open F3 2014: l’ultimo nome in ordine di tempo è quello di Christopher Höher, giovane promessa del motorsport austriaco. Il sedicenne, che ha esordito nella serie proprio con il team britannico, nel corso dell’ultimo appuntamento della scorsa stagione a Barcellona, conquistando un promettente quinto posto in gara 2 al volante di una vecchia Dallara F308 Copa, prenderà parte a tutti gli eventi del 2014, questa volta, con una Dallara F312 di ultima generazione. Höher ha commentato così l’accordo: “Sono molto contento della firma con il team West-Tec. Mi è piaciuto molto lavorare con loro nel 2013 e sono sicuro che saremo molto veloci nel 2014 . Ho testato con loro la Dallara F312 nel mese di Dicembre e ho avuto da subito un ottimo feeling con la vettura”. Anche il team principal John Miller si è espresso sulle potenzialità del suo nuovo promettente pilota: “Christopher ha già guidato per noi a Barcellona nel 2013, impressionandoci sin dal debutto. Lui è un pilota naturalmente molto veloce ed è capace di dare un buon feedback ai tecnici con le sue capacità comunicative. Siamo davvero lieti di averlo tra le nostre fila”, ha concluso. Andrea D’India twitter: @andreadindiaf1

Svezia, Day 2: Mikkelsen insidia Latvala, gli incidenti frenano Ogier, Kubica e le Hyundai

Tue, 02/11/2014 - 10:00
Sebastien Ogier cede lo scettro conquistato al Rally di Svezia nel 2013 – in una difficile sfida con il connazionale Loeb – e lascia la vittoria dell’edizione ancora in corso a uno degli equipaggi nordici iscritti. Il campione del mondo in carica ha infatti perso la grande occasione di bissare la vittoria dello scorso anno con un incidente nelle prime speciali di stamattina. Ogier ha perso il controllo della sua Volkswagen Polo R WRC ed è finito in un fosso, perdendo circa 4 minuti. La vittoria di quasi tutte le speciali disputate nell’arco della giornata (e qualche ritiro degli avversari) ha permesso al pilota di Gap di risalire in nona posizione, con un ritardo di poco superiore ai 3 minuti e mezzo da Jari-Matti Latvala. Nonostante l’uscita di scena – quantomeno dalle posizioni nobili della classifica, è infatti ancora la Casa di Wolfsburg a comandare. Latvala ha concluso la giornata in testa, ma il vantaggio di appena tre secondi su Andreas Mikkelsen (Volkswagen) non gli farà dormire sonni tranquilli. Il norvegese è uno dei grandi protagonisti della gara, e sembra davvero vicino come non mai alla prima vittoria nella serie iridata. Di certo i 40 secondi di vantaggio sul connazionale Mads Ostberg (Citroen DS3 WRC) gli permetteranno di ragionare nelle ultime cinque prove speciali di domani. Anche il norvegese ex M-Sport può contare su un vantaggio esiguo (poco più di 20 secondi) su Mikko Hirvonen (Ford Fiesta RS WRC), a […]